iten

OPERA

lngsI neutrini sono particelle fondamentali di massa molto piccola e carica elettrica nulla. In natura esistono in tre tipi e come conseguenza della meccanica quantistica possono oscillare da un tipo all’altro. L’esperimento OPERA, situato presso I laboratori sotterranei del Gran Sasso, è stato progettato per osservare direttamente l’oscillazione in neutrini tau dei neutrini mu del fascio CNGS, prodotto al CERN. Il rivelatore di OPERA è costituito essenzialmente da fogli di emulsione nucleare alternati a lastre di piombo. Il target tracker, costituito da rivelatori a scintillazione, permette di localizzare le interazioni dei neutrini, limitando il tempo necessario per la scansione elettronica delle emulsioni nucleari. Spettrometri magnetici individuano le particelle mu prodotte nelle interazioni, misurandone carica e impulso.
La presa dati sul fascio è terminata nel corso del 2012; l’esperimento è attualmente in fase di smontaggio. La collaborazione ha osservato la comparsa di 5 neutrini tau ed attualmente si sta finalizzando l’analisi dei dati, con particolare interesse per la ricerca di eventuali neutrini sterili o di interazioni deboli non standard.

SITO WEB
Ultima modifica: 24 maggio 2016