iten

BGOOD

bgoodL’esperimento GRAAL, presso il Laboratorio ESRF di Grenoble ha concentrato i propri sforzi nello studio degli stati eccitati del nucleone al fine di ottenere informazioni sulla forza di coesione tra i quark che ne sono i costituenti. Usando come strumento di indagine fasci di fotoni di alta energia e di elevata polarizzazione, si sono rese disponibili misure di elevata precisione che hanno consentito una migliore comprensione delle forze tra quark a bassa energia, evidenziando le proprietà dinamiche e statiche di alcuni stati eccitati la cui natura non era precedentemente nota con la necessaria accuratezza o la cui stessa esistenza era dubbia. Naturale prosecuzione di GRAAL, esperimento terminato nel 2008, è l’esperimento BGOOD presso l’acceleratore ELSA di Bonn che consentirà, grazie ad un’energia più alta e ad un’intensità maggiore, di approfondire ulteriormente la nostra conoscenza del nucleone. La presa dati di BGOOD è iniziata nel 2015.

SITO WEB
Ultima modifica: 24 maggio 2016