iten
Home » In evidenza » Approvati i fondi per EuPRAXIA

Approvati i fondi per EuPRAXIA

La Gazzetta Ufficiale del 6 febbraio 2020, riporta il Decreto del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca n.1118/2019, “Riparto del fondo finalizzato al rilancio degli investimenti delle Amministrazioni Centrali dello Stato e allo sviluppo del Paese”, di cui all’art. 1, comma 95 della legge 30 dicembre 2018, n. 145.

Il fondo a cui si riferisce il Decreto, che ammonta complessivamente a 823 ME, prevede finanziamenti a Enti di Ricerca per il potenziamento o la creazione di infrastrutture, nel periodo che va dal 2019 al 2033. Nel Decreto l’INFN rientra con due grandi iniziative: la creazione di un Hub europeo per il calcolo scientifico e i Big Data, per tramite del CINECA, con un finanziamento di 105 ME (2019-2025), e la preparazione del progetto EuPRAXIA presso i Laboratori Nazionali di Frascati, con un finanziamento di 108 ME (2019-2031).

In particolare, EuPRAXIA rappresenterà un’infrastruttura europea dedicata allo sviluppo di un FEL basato su accelerazione a plasma, oltre a essere dotato di un acceleratore lineare con tecnologia avanzata in banda X ad alto gradiente, basato sugli sviluppi effettuati per CLIC al CERN. La Collaborazione EuPRAXIA, formatasi attorno a un Design Study di Horizon 2020 (2015-2019), intende sottomettere il progetto di infrastruttura distribuita in vari centri europei, alla Roadmap 2021 di ESFRI (European Strategy Forum for Research Infrastructures), in modo da accedere alla fase preparatoria per la realizzazione del sito. I LNF sono stati scelti dalla Collaborazione come sito di costruzione dedicato a ospitare la parte che userà la tecnologia plasma beam-driven.

Germania, Francia, UK, Portogallo e Cechia, ospiteranno altrettanti centri di eccellenza dedicati, rispettivamente, allo sviluppo di laser ad alta frequenza, all’accelerazione con plasmi, alle applicazioni, al calcolo e alla tecnologia laser.

Il costo complessivo del progetto EuPRAXIA è stimato attorno a 300 ME (personale e infrastrutture). I dettagli del progetto EuPRAXIA, del suo impatto tecnologico, insieme al Conceptual Design Report pubblicato a ottobre 2019, sono consultabili presso http://www.eupraxia-project.eu