iten

Tag Archives: Evento pubblico

L’inseguimento Laser dei Satelliti e della Luna

Simone Dell’Agnello (INFN-LNF) L’inseguimento laser dei satelliti e della Luna (in inglese “Satellite and Lunar Laser Ranging” o SLR/LLR) sono riconosciute come le tecniche più precise e, al tempo stesso, meno costose per realizzare il posizionamento assoluto nel sistema Terra-Luna. I retroriflettori laser portati 40 anni fa sulla superficie lunare dalle missioni Apollo hanno permesso nel tempo di conoscere l’orbita della Luna con la precisione di pochi centimetri, di effettuare molteplici accurati test della Teoria della Relatività Generale di Einstein e importanti misure della struttura interna della Luna. Questo è l’esperimento spaziale costruito dall’uomo più longevo di tutti. Nel 1976 la NASA lanciò il satellite LAGEOS (LAser GEOdynamics Satellite), una sfera metallica massiccia coperta di retroriflettori laser. Nel 1992 NASA e ASI lanciarono LAGEOS II. Le loro orbite sono usate come “metro” spaziale e per definire (in un certo senso “materializzare”) il centro di massa della Terra (altrimenti inaccessibile direttamente). Le missioni Apollo e i due satelliti LAGEOS sono due pietre miliari della fisica fondamentale del sistema Terra-Luna e della geodesia spaziale. Sono anche tra le prime e le più feconde applicazioni scientifiche e tecnologiche del laser, inventato agli inizi degli anni 60. L’acquisizione e l’analisi dei loro dati, che sono gratuiti, continua a ritmo incessante da parte della rete di stazioni di Terra dello ILRS (“International Laser Ranging Service”). Le due frontiere di questo campo della ricerca spaziale sono l’installazione di retroriflettori laser di seconda generazione sulla superficie della Luna con missioni robotiche e a bordo delle moderne costellazioni …

Read More »

La “terra incognita” della Fisica Moderna: dalla materia oscura agli universi paralleli

Catalina Curceanu (INFN-LNF) “Hic sunt leones”, diceva Enrico Fermi, consapevole che c’erano ancora tante cose da scoprire per capire, in quel caso, la struttura dell’atomo. Da allora abbiamo scoperto tantissime cose: il mondo dei quark, il bosone di Higgs, l’espansione dell’Universo, e tanto altro ancora. Ma i “leones” ci sono ancora, nella terra incognita della fisica moderna. L’Universo, a quanto pare, è costituito soprattutto di materia ed energia oscure e potrebbero esistere non uno, ma molti, moltissimi Universi. Vi porterò in un viaggio nella terra incognita della fisica moderna, alla ricerca dei “leones” che ogni fisico spera di scoprire. Indagheremo alcuni dei misteri più affascinanti del mondo delle particelle e dell’Universo, a partire dalla “faccia oscura” dell’Universo, fino al “gatto di Schrödinger”, un “leone” in miniatura, ma non per questo meno affascinante. Il magico mondo della terra incognita della fisica moderna ci aspetta, che il viaggio abbia inizio! Ingresso gratuito. Prenotazione obbligatoria. Il seminario sarà videoripreso e trasmesso in live STREAMING al seguente LINK

Read More »

Notte Europea dei Ricercatori 2016

OpenLabs Night – Scienza, Rete e Tecnologia. I Laboratori Nazionali di Frascati aprono nuovamente al pubblico per un’edizione speciale di OpenLabs, in occasione della Notte Europea dei Ricercatori. Nell’ambito del tema biennale MADE IN SCIENCE i LNF hanno elaborato un programma di seminari e attività incentrati su argomenti cardine della contemporaneità: la Scienza, dell’Infn ma non solo, le Tecnologie ad essa connesse e la Rete, in un focus speciale nato dalla collaborazione col Consortium GARR, partner dell’evento.

Read More »

OpenLabs 2016

OpenLabs è una giornata dedicata alla scienza pensata per soddisfare il pubblico di ogni età. Nelle conferenze e nei seminari, i diretti protagonisti racconteranno le recenti scoperte e le possibili future conquiste della scienza. Agli studenti sono inoltre riservati incontri di orientamento universitario. I Laboratori Nazionali di Frascati saranno aperti tutto il giorno per mostrare la strumentazione utilizzata dai ricercatori. Sono in programma visite guidate, dimostrazioni interattive, una mostra sui rivelatori e lezioni-spettacolo per raccontare la fisica contenuta nelle esperienze quotidiane della nostra vita, come la musica, lo sport e il gioco. Sarà inoltre possibile visitare DAFNE, l’acceleratore italiano per la fisica delle particelle. Una speciale attenzione è riservata agli scienziati del futuro con programmi e attività ludico-didattiche per bambini e teenager. L’accesso sarà pedonale con parcheggio gratuito per i visitatori adiacente la stazione ferroviaria Tor Vergata a 50 mt dall’ingresso ai LNF. Area Street Food no stop. Info e programma: http://www.lnf.infn.it/edu/openlabs/2016 Contatti: openlabs@lists.lnf.infn.it

Read More »

Messaggeri dell’Universo

A partire dalla semplice osservazione delle stelle, alle frequenze dello spettro elettromagnetico, fino alla nascita dell’astronomia neutrinica e, di recente, alla rivelazione delle onde gravitazionali, la caccia ai neutrini è da sempre un’avventura: un viaggio di esplorazione ai confini spazio-temporali dell’universo e nel mondo infinitesimo delle particelle elementari. Ingresso libero su prenotazione. Streaming: http://www.lnf.infn.it/sis/photovideo/streaming.html Contatti: divulgazione@lists.lnf.infn.it

Read More »

Onde Gravitazionali

A cento anni dalla loro predizione, il 14 Settembre 2015 le collaborazioni LIGO e Virgo hanno rivelato per la prima volta onde gravitazionali emesse da un sistema di due buchi neri, distanti più di un miliardo di anni luce dalla Terra. Viviana Fafone illustrerà gli aspetti più rilevanti e le prospettive di questa scoperta che apre un nuovo campo nell’esplorazione dell’universo. Ingresso libero su prenotazione. Streaming: http://www.lnf.infn.it/sis/photovideo/streaming.html Contatti: divulgazione@lists.lnf.infn.it

Read More »

Hiroshima e il nostro senso morale

Il bombardamento delle città di Hiroshima e Nagasaki rimane probabilmente l’evento più controverso di tutta la storia contemporanea, sul quale ancora oggi non è facile intavolare un dibattito laico e razionale, prevalendo il carattere emotivo e ideologico delle valutazioni negative sulle decisioni che lo resero possibile. L’autore, partendo da un punto di vista pragmatico e non dogmatico, analizza il contesto e le circostanze in cui si trovarono a operare coloro che presero tali decisioni. In particolare, egli mostra come la corsa planetaria al nucleare militare sia cominciata ben prima del Progetto Manhattan e offre un resoconto degli ultimi atti della Seconda guerra mondiale rivelando episodi probabilmente ignoti alla maggior parte dei lettori, alcuni dei quali portati alla luce soltanto di recente e di fronte ai quali è difficile cavarsela con astratti ‘pronunciamenti morali’. Ingresso libero su prenotazione. Streaming: http://www.lnf.infn.it/sis/photovideo/streaming.html Contatti: divulgazione@lists.lnf.infn.it

Read More »