iten
Home » News » Un magnete dal CERN per la ricerca dei dark photon a Frascati

Un magnete dal CERN per la ricerca dei dark photon a Frascati

btf-newsL’INFN ha recentemente approvato un esperimento per la ricerca di una nuova interazione fondamentale in grado di collegare il nostro mondo con la materia oscura, di cui in gran parte è composto l’Universo, ma di cui ignoriamo la natura. L’esperimento PADME è infatti un apparato sperimentale dedicato alla ricerca del mediatore della nuova “forza oscura” (“fotone oscuro” o “dark photon”), simile al fotone dell’ordinaria radiazione elettromagnetica, ma dotato di una piccola massa e molto debolmente interagente con la materia ordinaria.
L’esperimento si costruirà nei prossimi 3 anni attorno a un calorimetro a cristalli e necessiterà di un campo magnetico uniforme su un’apertura più grande possibile. Grazie alla collaborazione con il CERN di Ginevra, allo scopo verrà utilizzato un magnete di riserva del Super-Proto-Sincrotrone (SPS) riadattato e inviato, proprio subito prima delle vacanze natalizie, ai Laboratori di Frascati per essere misurato e installato presso la Beam-Test Facility.

 

btf-news-1   btf-news-2