iten

VIP2

vipUno dei principi fondamentali della meccanica quantistica e della fisica moderna è il Principio di Esclusione di Pauli (PEP). La conseguenza più diretta è la struttura degli atomi: il modo in cui gli elettroni riempiono i vari livelli atomici intorno al nucleo. Senza questo principio, la materia non esisterebbe nella forma in cui a noi è nota. Il PEP è stato formulato nel 1925, negli anni ruggenti della meccanica quantistica, da Wolfgang Pauli. Una possibile violazione di PEP potrebbe essere permessa nell’ambito di teorie oltre il Modello Standard. Risulta dunque molto importante poter effettuare misure di precisione sulla possibile violazione del PEP per ogni tipo di particella. Con l’avvento di nuove tecnologie questo tipo di misure sono diventati fattibili. VIP (Violation of the Pauli Exclusion Principle), ha effettuato una misurazione di precisione sulla violazione di PEP per gli elettroni presso i Laboratori sotterranei INFN del Gran Sasso. Il risultato ottenuto, un limite sulla probabilità di violazione intorno a 10-29 è il migliore al mondo per una particella fondamentale, quale l’elettrone. A partire dal 2016 con VIP2, un miglioramento sostanziale di VIP, verranno effettuate nuove misure con l’obiettivo di guadagnare atri due ordini di grandezza nel limite sulla probabilità di violazione di PEP.

 

SITO WEB
Ultima modifica: 24 maggio 2016