iten

KLOE-2

KLOE (K LOng Experiment)

KLOE-2 è il principale esperimento dei Laboratori Nazionali di Frascati e rappresenta la prosecuzione dell’esperimento KLOE migliorato con nuovi rivelatori, concentrati di tecnologia d’avanguardia per ampliare le sue potenzialità di scoperta. KLOE ha completato la sua acquisizione dati nel 2006 e ha dato un contribuito fondamentale alla comprensione di vari interrogativi della fisica moderna tra cui la misura esistente più precisa di uno degli elementi della matrice di mescolamento dei quark, per cui i fisici giapponesi Kobayashi e Maskawa sono stati insigniti del premio Nobel nel 2008. Uno dei principali obiettivi di KLOE-2 è lo studio degli spettacolari fenomeni di interferenza quantistica dei mesoni K neutri prodotti a DAFNE e lo studio ad altissima precisione delle proprietà intrinseche delle particelle di materia (kaone) rispetto a quelle di anti-materia (anti-kaone); l’eventuale osservazione di una seppur minima differenza fra le due implicherebbe la necessità di rivedere gli attuali fondamenti della fisica, fornendo la prima indicazione sperimentale per una teoria quantistica della gravità che riconcili la teoria della relatività generale di Einstein con la Meccanica Quantistica. Nel Novembre 2014 è iniziata la prima fase di acquisizione dati di KLOE-2, il Run-I, conclusasi con successo lo scorso luglio osservando circa 1 miliardo di mesoni K neutri. Attualmente è in corso il Run-II e scopo dell’esperimento è raccogliere più di 5 miliardi di mesoni K neutri nei prossimi 2-3 anni.

APPROFONDIMENTO VIDEO SITO WEB

Pagina Facebook: http://www.facebook.com/kloe2experiment/

Ultima modifica: 23 maggio 2016