iten

CMS

CMSCMS (Compact Muon Solenoid) è uno dei 4 esperimenti posti lungo il fascio di LHC. Nel 2012 ha annunciato la scoperta del bosone di Higgs, la cosidetta “particella di Dio”. Tale scoperta ha fruttato il premio Nobel ai fisici che la ipotizzarono circa 50 anni prima.
La principale linea di ricerca di CMS sono i fenomeni fisici non predetti dal Modello Standard, ma da sue possibili estensioni, come ad esempio la Supersimmetria. L’apparato sperimentale di CMS ha una struttura a “scatola cinese” e i suoi rivelatori sono immersi in un forte campo magnetico di 4T realizzato grazie al più grande solenoide superconduttore mai realizzato al mondo capace di immagazzinare un’energia di 2,4GJ. CMS è stato disegnato per ottenere massima efficienza e precisione nella rivelazione di fotoni, elettroni, muoni, leptoni tau, jet, jet originati da quark b ed energia mancante indice della presenza di particelle neutre elusive. L’apparato è quanto più ermetico possibile ed arriva a coprire in angolo fino a circa 1° dalla linea dei fasci. Se pure di grandi dimensioni rispetto ad esperimenti del passato (15 m di diametro per 22 m di lunghezza e un peso pari a 14500 t) CMS è un apparato elegantemente compatto.

APPROFONDIMENTO SITO WEB
Ultima modifica: 24 maggio 2016