iten

LIMADOU

logo-limadouIl progetto CSES-LIMADOU, è una missione spaziale volta allo studio delle possibili correlazioni tra eventi sismici e perturbazioni delle fasce di Van Allen nella magnetosfera. Collocato sul satellite cinese CSES (China Seismo-Electromagnetic Satellite), l’esperimento compirà osservazioni e misure con l’obiettivo di studiare la variabilità dell’ambiente elettromagnetico attorno alla Terra (come i campi e le onde elettromagnetiche, le anomalie ionisferiche o la precipitazione di particelle energetiche dalle fasce di Van Allen) e sviluppare nuovi metodi per il monitoraggio di fenomeni geofisici su grande scala, come ad esempio i terremoti.
Più in generale, la missione CSES-LIMADOU indagherà sulla struttura e la dinamica della ionosfera, sui meccanismi di accoppiamento con gli strati inferiori e superiori di plasma e sulle variazioni temporali del campo geomagnetico terrestre in condizioni di quiete e perturbate. I dati raccolti dalla missione consentiranno altresì di studiare le interazioni Sole-Terra ad i fenomeni solari, in particolare le Coronal Mass Ejections (CME), i brillamenti solari e la modulazione solare dei raggi cosmici.

La missione è frutto di un programma di cooperazione tra la China National Space Administration (CNSA) e l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI), sviluppata dalla China Earthquake Administration (CEA) e l’INFN.

Il lancio del satellite è previsto per la prima metà del 2017 e la durata della missione è stimata in cinque anni.

SITO WEB
Ultima modifica: 24 maggio 2016