iten
Home » In evidenza » LATINO: un laboratorio per la ricerca e l’innovazione

LATINO: un laboratorio per la ricerca e l’innovazione

La Regione Lazio cofinanzierà con un importo di 1.7 ME il progetto LATINO: A Laboratory in Advanced Technologies for INnOvation, per la creazione presso i Laboratori Nazionali di Frascati (LNF) di una infrastruttura che metterà a disposizione della comunità scientifica e delle Imprese tecnologie e competenze sviluppate per gli acceleratori di particelle.

Il progetto è risultato tra i vincitori del bando regionale per “Infrastrutture Aperte per la Ricerca” dedicato ad attività economiche di ricerca e trasferimento tecnologico. L’impegno è di creare in 24 mesi una struttura aperta al tessuto produttivo e della ricerca, nazionale ed estero.

L’infrastruttura sarà costituita da quattro laboratori: Radio Frequenza; Misure Magnetiche; Vuoto e Trattamenti Termici; Integrazione Meccanica. Vari saranno i settori economici interessati e ampie le possibilità di ricaduta applicativa (medicale, industria, sicurezza, ambiente, beni culturali).

L’attività di LATINO si integra perfettamente nello sviluppo di nuove tecnologie per acceleratori che i LNF stanno portando avanti da decenni, anche in previsione di future iniziative di livello europeo a cui l’INFN e i LNF collaborano, quali gli acceleratori ultra-compatti con plasma e con strutture a radiofrequenza, nei design study EuPRAXIA e Compact Light in H2020.

Per saperne di più: http://www.lazioinnova.it/news/premiati-i-vincitori-dei-bandi-kets-e-infrastrutture-per-la-ricerca/