Home » Trasferimento Tecnologico » DAFNE Beam-Test Facility (BTF)

Descrizione

La Beam Test Facility (BTF) è un area attrezzata per il test di rivelatori e diagnostica di fascio attraverso la produzione di elettroni, positroni e fotoni di energia e caratteristiche note. La Facility è parte dell’acceleratore DAFNE, presso i LNF. Le configurazioni di lavoro della BTF e le caratteristiche del fascio dipendono fortemente dall’energia e dalla molteplicità – ovvero il numero di particelle per pacchetto – che si voglio ottenere.

L’impianto è composto dal LINAC, che con una frequenza di 50 impulsi al secondo è in grado di produrre pacchetti di elettroni e positroni con una intensità che può essere modulata da ~107-1010 particelle per impulso, in un range di energia di 300-750 MeV per gli elettroni e 300-550 MeV per i positroni. Tipicamente tale LINAC lavora per iniettare questi fasci nell’anello di accumulazione di DAFNE fissando l’energia di lavoro a 510 MeV. Un magnete pulsato devia il fascio in una linea di trasferimento che trasporta il fascio nell’area sperimentale BTF dove possono essere alloggiati gli esperimenti. Il fascio può essere intercettato da un bersaglio di Rame che ne attenua fortemente l’intensità. Un dipolo assieme a due coppie di collimatori orizzontali (a monte e a valle) seleziona quindi l’impulso delle particelle emergenti, trasportandolo opportunamente con l’aiuto di 6 quadrupoli e 2 correttori verticali ed orizzontali. Il fascio cosi attenuato permette quindi di avere a deposizioni impulsi d’intensità ed energia variabile, fino ad ottenere la singola particella utile per la calibrazione e test di rivelatori propri delle alte energie.

Competenze e servizi

Efficienza, linearità, calibrazione in energia, tempo, posizione di ogni tipo di rivelatore di particelle cariche.

Diagnostica dell’intensità, posizione e dimensioni del fascio.

Ambiti di applicazione

Sviluppo di rivelatori per la fisica delle alte energie e astro-particelle, rivelazione di radiazione in genere. Diagnostica di fasci di particelle. Studi effetti di radiazione, per esempio su sistemi elettronici. Possibili applicazioni in ambito aerospaziale.

Potenziali utilizzatori

Università, Centri di Ricerca, e aziende private

Strumentazione disponibile

Diagnostica trasversa (Pixel di Silicio, rivelatori a gas), calorimetri, scintillatori, sistema di DAQ, sistema di gas con 4 linee. Possibilità di connettere setup al vuoto.

Contatti

Sito web

Technical Coordinator: Bruno Buonomo

Scientific Coordinator: Paolo Valente

Tel: +39 06 9403 2268

Email: btf@lnf.infn.it

CONTATTACI

Sono *

Ragione sociale *

Nome Referente*

Cognome Referente*

Nome*

Cognome*

Email*

Telefono*

Oggetto*

Il tuo messaggio*