iten
Home » News » Gihan Kamel: da DAFNE a SESAME

Gihan Kamel: da DAFNE a SESAME

Gihan Kamel, unica donna ricercatrice dello staff scientifico di SESAME, ha studiato in Italia prima di approdare all’acceleratore di particelle che partirà fra poche settimane in Giordania.

Nel 2014 ha svolto ricerche avanzate nel campo della biofisica e della spettroscopia nell’infrarosso presso il laboratorio di luce di sincrotrone DAFNE Luce dei Laboratori Nazionali di Frascati dell’INFN. La ricercatrice egiziana era docente presso il Dipartimento di Fisica della Facoltà di Scienze dell’Università di Helwan in Egitto, quando è stata selezionata per un contratto post-doc a Frascati.
“Gihan aveva tutti i requisiti richiesti, avendo svolto la sua tesi di dottorato all’Università Sapienza Roma proprio in quest’ambito. È stata con noi 13 mesi nei quali abbiamo prodotto risultati di fisica estremamente interessanti. È sicuramente una persona speciale.” racconta Antonella Balerna, responsabile del Laboratorio DAFNE Luce.
Verso la fine del suo contratto a Frascati, Gihan ha partecipato ad una selezione presso SESAME (Synchrotron light for Experimental Science and Applications in the Middle East), l’acceleratore dedicato ad attività con luce di sincrotrone in costruzione in Giordania, dove cercavano un responsabile per la linea di spettroscopia infrarossa e di fatto è stata scelta per questo ruolo.

SESAME, che mette insieme paesi come Israele, Autorità Palestinese, Giordania, Egitto, Turchia, Cipro, Pakistan, Iran e Bahrein, rappresenta una speranza per il futuro in cui la scienza potrebbe avere un ruolo importante.
I LNF hanno contribuito a diversi ambiti del progetto SESAME, tra i quali lo sviluppo di elementi di macchina e di diagnostica attraverso Sincrotrone Trieste e la collaborazione al disegno degli edifici per utenti. Inoltre, i Laboratori partecipano ad un programma di formazione del personale anche attraverso l’organizzazione di scuole per giovani ricercatori.

Segnaliamo l’intervista dedicata a Gihan Kamel sul sito di Repubblica.