iten
Home » In evidenza » ESPP2020 si prepara per Granada

ESPP2020 si prepara per Granada

“The Flammarion Engraving” (autore ignoto)

Con l’apertura al libero accesso degli oltre 160 contributi alla European Strategy for Particle Physics 2020 prodotti da Istituti di Ricerca, Laboratori, collaborazioni e gruppi di ricercatori attivi nella fisica delle alte energie e nelle tecnologie associate, è entrata nel vivo l’attività di preparazione del documento che dovrà descrivere le prospettive del settore nei prossimi anni (l’ultima “strategy” era stata completata nel 2013).

La prossima tappa del lavoro dei membri dei due team internazionali che analizzeranno e faranno la sintesi dei contributi (il Preparatory Physics Group e lo European Strategy Group) è rappresentata dall’appuntamento di Granada (Open Symposium, 13-16 maggio), un vero e proprio “Town Meeting” nel quale la comunità discuterà le strategie per il prossimo decennio.

L’INFN partecipa a questa fase con diversi contributi: uno generale di Istituto, altri relativi alle Commissioni Nazionali e sul calcolo scientifico.

Anche i Laboratori Nazionali di Frascati hanno inviato un documento che descrive attività e progetti locali a medio-lungo termine nel campo della fisica fondamentale, delle tecnologie per gli acceleratori e per la terza missione (trasferimento tecnologico e divulgazione).

ESPP2020 vedrà concludersi i lavori nel corso della primavera del 2020 con la preparazione di un documento da sottomettere al Council del CERN.