iten
Home » News » DAΦNE riparte con le collisioni per l’esperimento KLOE-2

DAΦNE riparte con le collisioni per l’esperimento KLOE-2

L’esperimento KLOE-2 ha completato nel luglio scorso con successo la sua terza fase di presa dati (Run-III) a DAΦNE, il collisore “fabbrica” di mesoni Φ.

Il team di DAΦNE è riuscito a raggiungere l’ambizioso obiettivo di luminosità fissato per il Run-III, consentendo a KLOE-2 di acquisire, ad oggi, un totale di più di 4 fb-1 di luminosità, corrispondente a circa 12 miliardi di mesoni Φ prodotti.
Dopo il completamento della manutenzione del complesso dell’acceleratore e del rivelatore KLOE-2 durante la fermata estiva, le collisioni sono appena ripartite in DAΦNE.
Il quarto ed ultimo periodo di presa dati (Run-IV) si ripropone di raggiungere e sorpassare i 5 fb-1 acquisiti per la fine di marzo 2018.

L’analisi dei dati già acquisiti è iniziata e consentirà di completare il ricco programma di fisica di KLOE-2 fornendo importanti risultati in numerosi settori della fisica, fra cui i test con precisione mai raggiunta prima della simmetria fondamentale della natura fra materia-antimateria, lo studio dei decadimenti rari dei mesoni K ed eta e delle interazioni forti a bassa energia, i processi di fusione fotone-fotone, e la ricerca di nuove particelle esotiche come possibile manifestazione della materia oscura.