iten
Home » News » I colori dell’antica Roma sotto una nuova “luce”

I colori dell’antica Roma sotto una nuova “luce”

Indagini spettroscopiche per la ricostruzione degli affreschi della villa romana della Piscina e per il restauro delle opere di Palazzo Chigi ad Ariccia. Sono alcune delle attività del progetto ADAMO (Analisi, DiagnosticA e MOnitoraggio) per la conservazione e il restauro del patrimonio culturale dell’area romana, finanziato dalla Regione Lazio all’interno del nuovo Distretto Tecnologico per i beni e le attività Culturali (DTC), a cui INFN partecipa insieme alle Università pubbliche del Lazio (La Sapienza, Tor Vergata, Roma Tre, Tuscia, Cassino e Lazio Meridionale) e gli enti di ricerca CNR ed ENEA (https://www.dtclazio.it).

In questi giorni sono ufficialmente iniziate le campagne di misura del progetto ADAMO, dove è prevista una diretta interazione con le aziende del settore dei Beni Culturali e il trasferimento delle tecnologie sviluppate dall’INFN e dagli altri partner partecipanti. Tra le tecnologie che verranno messe a disposizione dall’INFN nel progetto ADAMO rientra l’utilizzo della facility di luce di sincrotrone DAFNE-L, che dispone di una delle strumentazioni più all’avanguardia in questo settore, per la caratterizzazione di sezioni stratigrafiche tramite micro-spettroscopia IR. Le indagini rientrano nelle attività svolte dall’INFN attraverso la rete CHNet (Cultural Heritage Network).