iten
Home » Fisica News

Fisica News

L’eredità dell’esperimento OPERA

In un articolo pubblicato recentemente sulla prestigiosa Physical Review Letters, la collaborazione OPERA ha comunicato l'osservazione di dieci neutrini tau in un fascio di neutrini muonici, inserendo il tassello mancante nel puzzle delle oscillazioni del neutrino.

Scopri di più »

Il problema della materia oscura

Tutto ebbe inizio con Fritz Zwicky, che, nei primi anni '30 del secolo scorso, intraprese uno studio sistematico dell'ammasso della Chioma, un aggregato di migliaia di galassie, largo circa 20 milioni di anni luce, a circa 350 milioni di anni luce dalla Terra, nella direzione della costellazione detta Chioma di Berenice.

Scopri di più »

Tetraquark?

La caccia alle particelle esotiche composte da quattro quark continua. Le ultime novita' dall'esperimento BESIII all’acceleratore elettrone-positrone BEPCII di Pechino.

Scopri di più »

Spin e Particelle

Negli ultimi venticinque anni è stato realizzato un intenso programma di esperimenti e sviluppi teorici a livello mondiale, teso alla comprensione della struttura dello spin interno del protone.

Scopri di più »

Cavità risonanti per l’Assione

Una nuova particella elementare, l'assione, è stata teorizzata negli anni settanta da R.D. Peccei, H. Quinn, S. Weinberg e F. Wilczek per spiegare perché le cariche elettriche si distribuiscono omogeneamente all'interno di un neutrone e non formano un dipolo elettrico, come accade per esempio in una molecola d’acqua.

Scopri di più »

Buchi neri con i ‘peli’

Ogni anno, la prestigiosa American Physical Society (APS) stila un elenco dei più importanti articoli pubblicati nelle riviste di cui è editrice. Per il 2016, la palma del migliore se l’è aggiudicata – come poteva essere altrimenti - la scoperta delle onde gravitazionali da parte dell’interferometro LIGO.

Scopri di più »

Nuove frontiere per la caccia all’assione

Nel corso degli ultimi decenni, una pletora di risultati sperimentali ha fermamente stabilito che i processi tra particelle elementari governati dalle interazioni forti sono correttamente descritti da una teoria nota come Cromodinamica Quantistica (QCD).

Scopri di più »

La costante ‘variabile’

Una delle predizioni più affascinanti dell’ elettrodinamica quantistica (QED), è l’esistenza di uno stato di minima energia, lo stato di vuoto, che pullula di particelle, più precisamente di coppie particella-antiparticella che esistono per tempi brevissimi e sono perciò dette virtuali.

Scopri di più »